Lunedì 14 Agosto 2017, 00:00

Gli azionisti irriducibili «Nessuna resa»

TREVISO - (zan) «Noi risparmiatori resistenti non siamo per nulla preoccupati perché ancora crediamo nella giustizia, quella con la G maiuscola, non quella tanto cara ai vincitori ed a quelli sempre pronti a saltare su quel carro». Andrea Arman, presidente del Coordinamento associazioni banche popolari venete Don Torta, ribadisce come gli azionisti azzerati di Veneto Banca e Popolare di Vicenza, anche dopo cessione ad Intesa delle attività sane e la messa in liquidazione delle restanti, non intendano rassegnarsi. Ricostruendo l'accaduto,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gli azionisti irriducibili «Nessuna resa»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER