Lunedì 14 Agosto 2017, 00:00

L'Italia che non t'aspetti affonda la Turchia: +20

L'Italia che non t'aspetti  affonda la Turchia: +20
Il saluto all'Italia è col sorriso: il +20 (73-53) sulla Turchia a Cagliari è stato, finora, la miglior prova della nazionale di Ettore Messina nel percorso verso gli Europei. A 18 giorni dal debutto contro Israele a Tel Aviv, l'Italia mostra finalmente il suo potenziale e si mette alle spalle le esitazioni delle precedenti 4 quattro amichevoli, peraltro tutte vinte. Contro una Turchia più modesta rispetto al passato e senza giocatori Nba come Ilyasova e Asik e il dissidente Kanter l'Italia convince a livello collettivo, non soltanto...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'Italia che non t'aspetti affonda la Turchia: +20
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER