Lunedì 14 Agosto 2017, 00:00

L'ultimo regalo a Rovigo: un lascito di 60mila libri

L'ultimo regalo a Rovigo:  un lascito di 60mila libri
Una donazione di 60mila libri. È questo uno dei regali più belli che Gian Antonio Cibotto, prima di andarsene, ha voluto fare a Rovigo. Lasciando la sua biblioteca personale all'Accademia dei Concordi, Toni ha dotato la città di un patrimonio culturale unico. Il prezioso lascito sarà ora catalogato grazie a un contributo della Fondazione Cariparo. «Toni impersonava, in quanto scrittore - ricorda il presidente dell'Accademia Enrico Zerbinati -, l'anima più intima e vera del Polesine, in particolare del Delta del Po e in generale del...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'ultimo regalo a Rovigo: un lascito di 60mila libri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER