Domenica 17 Settembre 2017, 00:00

Politiche 2018, veto sui regionali Seconde e terze file in fibrillazione

Beati gli ultimi perché saranno i primi. Nella Lega, il prossimo anno quando si andrà a votare per le Politiche, sarà così: incandidabili i consiglieri e gli assessori regionali, si pescherà nei Comuni e nelle sezioni provinciali per scegliere i futuri deputati e senatori. E visto che nel 2013 per il Carroccio fu una batosta (4%) mentre gli ultimi sondaggi danno risultati quadruplicati (15,5%), il Veneto si prepara a mandare a Roma un pattuglione di debuttanti. Il che, se da un lato spiega la fibrillazione delle seconde e terze file che...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Politiche 2018, veto sui regionali Seconde e terze file in fibrillazione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER