Martedì 21 Marzo 2017, 00:00

Voucher, la Regione sotto accusa

Voucher, la Regione sotto accusa
«È come se un sindaco decidesse di togliere un semaforo perché in due passano con il rosso. Anziché multare chi non ha rispettato il codice della strada. E per giunta senza pensare a una alternativa possibile, come una rotonda». Ecco, le categorie economiche ricorrono alle metafore («È come se si chiudesse l'ospedale nel caso in cui sbagli un medico») per sottolineare la loro forte contrarietà al provvedimento del governo che ha abrogato l'utilizzo dei voucher. Una protesta unitarie e unanime di tutte le categorie produttive...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Voucher, la Regione sotto accusa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER