Giovedì 14 Settembre 2017, 00:00

Frode fiscale con fatture false assoluzione bis in Appello

Frode fiscale con fatture false  assoluzione bis in Appello
PORDENONE - Regge anche in Corte d'appello l'assoluzione dei nove imprenditori trevigiani e friulani coinvolti nel meccanismo delle false fatturazioni emesse dalla Nuova ferramenta dei fratelli Claudio e Tullio Teia di Spilimbergo per operazioni inesistenti. Ad appellare la sentenza d'assoluzione pronunciata un anno fa dal giudice Rodolfo Piccin era stata la Procura, attraverso il pm Federico Facchin, che in primo grado aveva chiesto condanne fino a due anni di reclusione. Anche per la Corte presieduta dal giudice Pier Valerio Reinotti, però,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Frode fiscale con fatture false assoluzione bis in Appello
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER