Lunedì 14 Agosto 2017, 00:00

(C.Arc.) Un faticoso lavoro quotidiano per arrivare pronto alla vendemmia. Ma quest'anno

(C.Arc.) Un faticoso lavoro quotidiano per arrivare pronto alla vendemmia. Ma quest'anno
(C.Arc.) Un faticoso lavoro quotidiano per arrivare pronto alla vendemmia. Ma quest'anno un agricoltore di Baone è rimasto letteralmente a bocca asciutta. A distruggere l'uva per la produzione di vino Chardonnay ci hanno pensato la scorsa notte un branco di cinghiali che ha banchettato con golosissimi chicchi.Ieri l'agricoltore ha esternato tutta la sua rabbia attraverso i social network: «I cinghiali - ha scritto Giancarlo Bressan - continuano a fare danni. C'è chi protegge questi animali senza conoscere i danni che provocano...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
(C.Arc.) Un faticoso lavoro quotidiano per arrivare pronto alla vendemmia. Ma quest'anno
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER