Venerdì 2 Dicembre 2016, 00:00

Adele e Ingrid sono felici per la sentenza: «Ora speriamo che ci unisca anche Honsell»

Adele e Ingrid sono felici per la sentenza:  «Ora speriamo che ci unisca anche Honsell»
Il Consiglio di Stato ha ritenuto «illegittimi» «per incompetenza» i decreti dei prefetti che nel 2014 hanno annullato gli atti con cui i sindaci di Udine e Milano avevano trascritto nei registri di stato civile 13 matrimoni contratti all'estero da persone dello stesso sesso. Solo il Consiglio dei ministri, infatti, potrebbe disporre l'eventuale annullamento degli atti emessi dai sindaci come ufficiali di stato civile. Lo hanno stabilito due sentenze pubblicate ieri.La Terza sezione, come si legge nella sentenza che riguarda il caso...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Adele e Ingrid sono felici per la sentenza: «Ora speriamo che ci unisca anche Honsell»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER