Tangenti nella sanità lombarda,
dalle carte spunta anche Flavio Tosi

Flavio Tosi
VERONA - Spunta anche un filone veneto nell'inchiesta sulla sanità lombarda che ha portato in carcere il braccio destro di Roberto Maroni, l'ex senatore Fabio Rizzi.
Secondo quanto riportato dal quotidiano La Repubblica, Maria Paola Canegrati, l'imprenditrice  perno delle mazzette del sistema lombardo per agevolare le sue imprese di dentisti e protesi,  avrebbe finanziato anche Flavio Tosi alle elezioni regionali del 2015 (dopo l'espulsione dalla Lega Nord decretata da Matteo Salvini) contro Luca Zaia. La Canegrati avrebbe versato 10mila euro alla Fondazione "Ricostruiamo il Paese" che appoggiava Tosi. Il sindaco di Verona avrebbe avuto rapporti di vecchia data sia con Rizzi che con il suo braccio destro Mario Longo. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 18 Febbraio 2016, 14:08






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tangenti nella sanità lombarda,
dalle carte spunta anche Flavio Tosi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2016-02-19 21:29:33
giusta risposta.
2016-02-19 20:32:36
un conto sono le tangenti in cambio di favori dalla politica e di concorsi truccati, un conto è un regolare finanziamento tracciabile, dichiarato è quindi trasparente fatto da un imprenditore, che allora non indagato, ad una fondazione a sostegno di un partito politico. C'è una gran differenza. mi pare che un bonifico dichiarato, sia previsto dalla legge, è tutto sia a disposizione costante di corte dei conti e procura. e quindi fango gratuito per sviare le attenzioni?
2016-02-19 11:50:38
Utente libero. Toh, senti, senti. Adesso si capisce perche' Belsito si e' buttato verso destra, perche' e' una sponda sicura ...... Lei continui a guardare il dito anziche' la luna. Mi vien da pensare che quando fa' le pulizie Lei comincia dalla casa del vicino e poi, forse, passa alla Sua.
2016-02-19 10:12:16
Bravo, bravissimo. Se la cavera' senz'altro. Tanto questo e' il paese dove ladri, ladroni e malfattori prosperano: non scontano mai la pena. E noi Popolo cosa possiamo fare ? Niente; neanche eleggere i nostri governanti, al momento.
2016-02-18 23:48:29
Ci stiamo avvicinando alle elezioni, hanno messo in moto la macchina del fango e sai che sparate.