Ruba vestiario: 40enne arrestata
per due volte nel giro di 24 ore

PER APPROFONDIRE: arresto, bussolengo, furto, ladra
Ruba vestiario: 40enne arrestata  per ​due volte nel giro di 24 ore
VERONA - Una 40enne kazaka residente a Bologna è stata arrestata due volte nell'arco di ventiquattro ore dai carabinieri di Bussolengo. Nel primo caso i militari sono intervenuti in un negozio di abbigliamento, dove la vigilanza privata aveva fermato la donna sospettata di aver commesso un furto: sottoposta a perquisizione è stata trovata in possesso di alcuni capi di abbigliamento di marca, del valore di circa 200 euro. È così scattato l'arresto per furto aggravato; il Gip ha condannato la donna a quattro mesi di reclusione, con pena sospesa e obbligo di firma presso i carabinieri di Bologna.

I militari hanno approfondito gli accertamenti, individuando un furgone utilizzato dalla donna per arrivare nel veronese. A bordo del veicolo sono stati trovati numerosi capi di abbigliamento di marca, per un valore di diverse centinaia di euro, rubati in altri negozi della provincia di Verona. La donna è stata arrestata nuovamente con l'accusa di ricettazione e rinchiusa nel carcere di Montorio; nell'udienza di convalida il giudice ha confermato la custodia cautelare in carcere.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 19 Ottobre 2016, 12:31






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ruba vestiario: 40enne arrestata
per due volte nel giro di 24 ore
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2016-10-19 12:37:52
arriveranno ad arrestarla 24 volte per due ore (alla volta pero')
2016-10-19 12:48:25
La famosa percezione in contrasto col calo dei furti.
2016-10-19 13:36:36
dunque a "colpi" di 4 mesi per finire in galera dovrebbe farne una dozzina abbondante? o magari c'e' qualche "cavillo" tipo "abbonamento" "sconto tre per due"?
2016-10-19 19:12:56
Non volendo applicare l'aggravante della reiterazione del reato perche' poverina e' straniera, dovranno arrestarla tutti i giorni.