Ha paura del dentista, rischia
di morire: salvato in extremis

PER APPROFONDIRE: bordin, civile, denti, ristoratore, venezia
VENEZIA - Un mal di denti trascurato si trasforma in avventura da dimenticare per un ristoratore veneziano, salvato in extremis dai medici del reparto di Otorinonllaringoiatrua dell'ospedale Civile di Venezia: «Aveva molti denti cariati – spiega il Primario di Otorinolaringoiatria di Venezia, Sandro Bordin – ma la paura lo teneva lontano dalla sedia del dentista. Praticava una specie di pericolosa cura ‘fai da te’: ripetutamente infatti si era curato con antibiotici di vario genere, e queste cure verosimilmente sottodosate avevano avuto il solo effetto di selezionare, nella sua bocca malata, dei germi particolarmente aggressivi e resistenti alle comuni terapie». Nelle scorse settimane, la situazione era degenerata, con la comparsa di un ascesso che  non gli faceva aprire la bocca, rischiando di farlo soffocare. E' stata necessaria una tracheotomia, in condizioni difficilissime per le dimensioni taurine del collo. Il paziente è stato salvato dopo un intervento di tre ore.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 13 Gennaio 2016, 11:56





Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ha paura del dentista, rischia
di morire: salvato in extremis
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER