Salta la visita in ospedale e l'Ulss le chiede un risarcimento di 700 euro

Salta la visita in ospedale. Dopo un po' arriva la lettera dell'Ulss: «Multa da ​702,95 euro»
VENEZIA - Multa salata per non aver disdetto una visita, ma secondo l'Ulss è la legge che lo stabilisce. E polemica su un caso sollevato da Adico che reputa la sanzione eccessiva. «La vicenda - spiega l'associazione dei consumatori - riguarda dimostra A.I., 54 enne veneziana, che a febbraio scorso ha saltato la risonanza magnetica fissata all'ospedale civile di Venezia a causa di gravi problemi familiari e qualche giorno fa ha ricevuto dalla Ulss 3 Serenissima la richiesta di pagamento dell'intera prestazione saltata: 702,95 euro».

La donna si è rivolta all'Adico per farsi assistere, spiegando fra l'altro di non ricordare alcuna telefonata da parte dell'ospedale e di non essersi segnata alcun appuntamento. «Alla nostra socia commenta Garofolini, presidente dell'Adico - non risulta di aver ricevuto la telefonata per fissare la risonanza magnetica. Però ammette che in quel periodo stava vivendo momenti difficili, a causa della grave malattia che aveva colpito la madre, poi deceduta»...


 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 16 Luglio 2017, 13:26






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Salta la visita in ospedale e l'Ulss le chiede un risarcimento di 700 euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 20 commenti presenti
2017-07-17 15:22:42
Non vedo proprio la polemica. La legge parla chiaro. Ma, si sa, siamo d'estate e tutto fa brodo.
2017-07-17 15:20:09
Per una volta che qualche cosa funziona tutti a dire "poveretta" ? Che la paghi e che stia attenta agli appuntamenti !
2017-07-17 14:38:39
Evidente caso di "BUONA SANITA' ". Pretendiamo che tutto funzioni, ma qualcuno si indigna quando anche il fruitario del servizio viene chiamato a fare la sua parte. In questo caso, male l'assistita e male il giornale.
2017-07-17 12:53:46
Vedasi sul web il significato di MARAMALDEGGIARE. La sanzione e' caduta su tutti i casi analoghi di mancata disdetta o mancato ritiro del referto o mirata.A volte dai dati anagrafici si capisce che la sanzione non verra' mai pagata.Piccolo esempio: su un sfilza di bidoni del rifiuto umido non raccolti alla sera, hanno letto il codice a barre , e stranamente l'unica sanzionata e'stata l'italiana residente, che per 100 euro non puo' smammarsela in una madre patria di rifugio .Per gli altri inutile sprecare il tempo e la carta di comunicazione ..Comunque da qualche reparto di centro ospedaliero isola felice, arriva un SMS o un telefonata un giorno o due prima per rammentare.In altri un referto piu' volte sollecitato via telefono, , veniva annunciato seccatamente come imminente, invece era nel cassetto da 10 giorni.In questo caso il cittadino puo' multare o deve fare la trafila col tribunale del malato ecc.?? A me 'e stato recapitato un sollecito minatorio per mancato pagamento di una analisi supplementare non automatica ma subordinata a certi risultati, ma mai mi era pervenita la prima fattura integrativa.Impiegata mi ha detto che scrivono subito cosi' in modo minatorio a prescindere, per far sentire in colpa chiunque ed avere il conguaglio piu' sollecitamente.Ovviamente la macchinetta dei pagamenti ( Veneto Banca) non leggeva codice a barre, non accettava poi il contante...Idem : e'arrivato sollecito minatorio per mancato pagamento Tarsu, ma mai era pervanuta la busta con le bollette scadenziate.Motivo appurato in un ufficio con perdita di tempo: la consegna della posta era stata affidata a ditta di pony express privata e non consegnata alla mia casella postale presso le poste Italiane.Mettere un francobollo avrebbe fatto perdere il premio di risultato a qualche dirigente mega galattico?Non si preoccupi, le stampo subito i bollettini col computer e comunico la causa della mancata consegna...che la prossima volta terranno conto .Col Cavolo, come spostare un Everest..anno dopo stesso inconveniente.
2017-07-17 11:26:13
punto primo al momento della prenotazione tramite cup, arriva un sms sul cellulare che ti conferma l'appuntamento preso. E punto secondo due giorni prima della visita arriva un ulteriore sms per ricordare dell'imminente visita o esame da fare. Se poi uno se ne disinteressa dopo ne paga le conseguenze