Malore mentre è in riunione: ​imprenditore muore a 35 anni

Flavio Guiotto
JESOLO - Era ad una riunione di lavoro con il suo stretto collaboratore e altri due imprenditori, quando è crollato a terra. A nulla è valso l'immediato intervento dei presenti e, subito dopo, quello del personale medico: per Flavio Guiotto, 35 anni, non c'è stato nulla da fare. C'è un intero territorio sotto shock per la tragedia che ha colpito l'imprenditore, molto conosciuto, e la sua famiglia. Solo il mese scorso aveva festeggiato il battesimo della secondogenita, Greta, sei mesi. A lei, come alla prima nata, Caterina di 5 anni, e alla moglie Lara Santoro, dedicava tutto il tempo che poteva. Il malore fatale, venerdì pomeriggio, nella sede legale della sua azienda, la Bighouse (settore coperture edili), nel complesso Ca' Silis di Jesolo; la sede operativa è invece ad Eraclea.

«Eravamo in riunione - ricorda Augusto Montagner, suo stretto collaboratore - poco dopo le 17, Flavio si è proteso in avanti. Siamo subito intervenuti, abbiamo cercato di rianimarlo con il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca; poi sono arrivati i medici ed hanno proseguito». 



 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 21 Marzo 2017, 09:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Malore mentre è in riunione: ​imprenditore muore a 35 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-03-21 15:15:11
Ma è solo un'impressione data dal'enfasi giornalistica o stanno morendo un numero impressionante di persone giovani per malori vari (non parlo di chi si suicida o muore in incidenti). Il Gazzettino potrebbe fare un'indagine e darci percentuali e casistiche ? Mi fa impressione leggeer così spesso di uomini e donne, apparentemente senza problemi, che si accasciano a casa, o in ufficio, on in auto. Preciso che il mio commento è davvero dettato da preoccupazione e non da ironia o da becera curiosità.