In centro storico un supermercato
"in nero": evasione per 6 milioni

VENEZIA - Gli impiegati del supermercato battevano gli scontrini e registravano le fatture nella contabilità, compilata regolarmente con entrate e uscite, in dare ed in avere; l’azienda però non presentava la dichiarazione dei redditi e dell’Irap e non versava all’Erario l’Iva regolarmente incassata dai clienti. In questo modo, i due gestori di un supermercato del centro storico lagunare sono riusciti a sottrarre a tassazione complessivamente ben 6 milioni di euro, tra elementi positivi non dichiarati ed iva dovuta o non versata.  Il Gip del Tribunale di Venezia ha così disposto il sequestro finalizzato alla confisca per equivalente dei beni e delle disponibilità finanziarie della società e dei soci dell’impresa: 8 conti correnti bancari, 7 immobili e 7 terreni, tutti in provincia di Venezia, per un valore complessivo di oltre 450.000 euro, pari al totale di quanto dovuto al Fisco. I soci dell’impresa, che negli ultimi anni hanno gestito l’attività commerciale, sono stati denunciati. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 18 Febbraio 2016, 15:01





Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
In centro storico un supermercato
"in nero": evasione per 6 milioni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2016-02-18 15:27:16
Come al solito el gazetin xe desmentega de metter el nome dei evasori come mai ?
2016-02-18 15:39:02
..i difensori dei ladri marchiati leon de venesia saranno pronti a difenderli!!!!parché semo de rasa pura!!!! ...e si vede!!!!!
2016-02-18 16:11:38
Gazzettino34509 ma allora anche tu fai parte dei difensori dei ladri padani??? Ma spiegami cosa cambia.. Almeno dimmelo tu xche i briscolari nn mi danno una spiegazione!! Che siano Veneti o meridionali nn sono sempre ladri??
2016-02-18 17:02:30
Il "moro" di venezia!
2016-02-18 17:09:35
Per caso sei un ex forcon? Impara almeno il dialetto