Il sindaco contrattacca: «Provocato»
ma su Brugnaro è ormai bufera

di Michele Fullin

VENEZIA - «Sono stato provocato». Così il sindaco Luigi Brugnaro commenta gli insulti rivolti al giornalista Vittorio Zucconi nella diretta a Radio Capital. «Stavo facendo un discorso serio: una cosa sono i diritti degli omosessuali e un’altra, che merita una legge a parte, le adozioni dei bambini. E lui mi definisce grottesco. Ma come si permette?». Una vicenda che sta sollevando un polverone, specie sul web. Mentre il M5S attacca:«Ridicolizza la città».
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 31 Gennaio 2016, 12:47





Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il sindaco contrattacca: «Provocato»
ma su Brugnaro è ormai bufera
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 26 commenti presenti
2016-01-31 13:04:14
Venezia merita rappresentanti più autorevoli e culturalmente più preparati.-
2016-01-31 13:07:05
Zucconi non ha dato del grottesco al sindaco. Lo ha dato ai suoi discorsi. Ma costui non sembra neppure in grado di capire la differenza.
2016-01-31 13:25:47
Grande Brugnaro keep going like so
2016-01-31 13:45:04
e lui non ha insultato il giornalista ha insultato chi ha dato del grottesco ai suoi discorsi.
2016-01-31 13:51:28
santino, il brugnaro chiaramente non capisce l'italiano, lei pensa che possa capire il suo pseudo-inglese?