Falso cieco a processo per truffa:
pensione di invalidità da 20 anni

di Gianluca Amadori

MURANO - È accusato di aver percepito indebitamente, per più di vent’anni, la pensione di invalidità civile per cecità assoluta, nonché la relativa indennità di accompagnamento, per un ammontare pari a circa 1700 euro al mese, complessivamente oltre 400mila euro. Un uomo di 59 anni, residente a Murano, è stato rinviato a giudizio ieri mattina dal giudice per l’udienza preliminare di Venezia, 

Il pensionato di Murano è stato seguito dai carabinieri e filmato per alcuni giorni nello svolgimento delle attività quotidiane e, successivamente, la Procura ha sottoposto le immagini video ad un medico legale, il quale ha espresso alcune valutazioni, sostenendo che quei comportamenti non sono compatibili con la sussistenza di una cecità assoluta. Nelle registrazioni il cinquantanovenne è ripreso mentre attraversa la strada, riconosce persone o animali, individua oggetti, anche di piccole dimensioni.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 3 Febbraio 2016, 09:38





Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Falso cieco a processo per truffa:
pensione di invalidità da 20 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 27 commenti presenti
2016-02-03 09:50:18
ma i medici della "mutua" che l'hanno visitato per vent'anni erano ciechi pure loro?
2016-02-03 11:01:28
Se, in tutti questi casi, il medico che ha rilasciato il certificato venisse denunciato (e magari anche radiato), si ridurrebbe immediatamente quasi a zero la casistica delle truffe.
2016-02-03 11:08:42
Ergastolo!
2016-02-03 11:10:42
Sequestro di tutto, galera per 35 anni. Per I medici stesso trattamento. Oppure la Politica che non controlla, va anche Lei sanzionata e in galera. Basta con questo buonismo. Chi sbaglia paga e duramente.
2016-02-03 11:18:47
No,probabilmente erano "compari".