Collisione tra vaporetto e lancione
Paura in serata alla Giudecca

Collisione tra vaporetto e lancione
Paura in serata alla Giudecca

di Tomaso Borzomi

VENEZIA - Ancora un incidente ieri sera con un mezzo Actv coinvolto. Questa volta la collisione ha riguardato un vaporetto Actv e un lancione Alilaguna che faceva la spola tra l'Hilton Molino Stucky e San Zaccaria. Alle 18 il vaporetto stava andando dalle Zattere alla Palanca durante la curva non è riuscito ad invertire il senso di marcia, scontrando la propria prua con quella dell'altra imbarcazione. La causa, come riportano alcuni passeggeri, potrebbe esser stato una temporanea avaria all'invertitore di marcia. Quella dell'invertitore è un'avaria frequente nei motoscafi Actv, dato che anche il 31 dicembre scorso alla fermata Spirito Santo, era stato proprio un guasto a quella componente a creare i presupposti per l'incidente. Allo stesso modo, anche nell'incidente del 17 ottobre 2014, in cui una “bricola”
 

aveva sventrato un motoscafo, il comandante non era stato in grado di innestare la marcia indietro. 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 11 Febbraio 2016, 11:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Collisione tra vaporetto e lancione
Paura in serata alla Giudecca
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2016-02-11 12:14:44
Naturalmente potrebbe essere.... ma mi sa che gli invertitori siano diventati il parafulmine per ogni cosa....anche per responsabilita' molto "umane"...
2016-02-11 17:09:59
Mi sono già espresso varie volte su questo argomento, e non posso che ridare il mio personale sostegno, e tuta la mia comprensione , a questi bravi marinai che tutti i giorni con competenza e professionalità trasportano migliaia di passeggeri e turisti. Come ho avuto modo di dire, parlo per esperienza, portare un mezzo in laguna non è come guidare un'automobile, specialmente in bacino di San Marco dove le onde corrono dalle Zattere alla Giudecca e ritornano indietro generando onde di marea che sono imprevedibili e qualche volta ci scappa l'incidente, ripeto l'incidente. Tutta la mia solidarietà ai capitani.
2016-02-11 17:15:34
Invertitore un par di ciufoli, l'unica cosa che non va e' la manina santa di alcuni capitani dell'azienda, che passano da avanti tutta a retromarcia in un nanosecondo, convinti di giocare alla playstation.
2016-02-12 08:07:12
passare come troppo spesso succede da tutta avanti " a tutta indietro " , cari piloti e capitani , sarebbe come se in macchina si passasse dalla V¬į alla retro senza scalare le marce , per forza che a lungo andare l'invertiroe marino si rompe.