I divi a cena "Da Ivo", «Con il tartufo bianco ho preso Clooney per la gola»

I divi a cena "Da Ivo", «Con il tartufo
ho preso i Clooney per la gola»

di Giorgia Pradolin

VENEZIA - A cena nell'immancabile ristorante Da Ivo, tappa fissa per la famiglia Clooney in laguna. Con George e Amal venerdì sera però c'erano anche Matt Damon e altri 13 commensali. Protagonista della serata è stato il tartufo bianco pregiatissimo  che il titolare, Giovanni Fracassi ha fatto arrivare per loro da Alba. Alla cena blindata non sono mancati scherzi, battute, e le effusioni tra George e Amal, oltre a riflessioni.
 
 


«Hanno molta paura degli attentati - ha spiegato Fracassi - Clooney qui è di casa e si è lasciato fotografare con lo staff, ma fuori tengono molto alla loro privacy e fanno attenzione, più degli anni scorsi. Anche per i bambini».
Un innalzamento di sicurezza per loro e per i gemellini, che in questi giorni sono rimasti al sicuro in albergo. La foto dei neonati, spiegano dal ristorante, varrebbe addirittura un milione di euro.

«Ho chiesto a George perché non prova a mettersi in politica - aggiunge il ristoratore - lo vedrei bene come un secondo Kennedy, è molto democratico. Mi ha risposto di aver già avuto delle pressioni per candidarsi ma a lui piace il cinema, fare i film, non accetta l'idea di dover scendere a dei compromessi, vuole continuare ad essere com'è, uno spirito libero».

E ieri sul red carpet della Mostra, anche il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro si è scattato un selfie con George per poi convincerlo a registrare un messaggio di rispetto per la campagna del decoro #EnjoyRespectVenezia. Lo stesso aveva fatto anche con Clint Eastwood.

Il menu Da Ivo è iniziato con fiori di zucca con il granchio, fichi e scampi, fondo di carciofo con il baccalà, funghi ai ferri, per poi proseguire con insalata di funghi ovuli con il tartufo bianco, tagliolini al tartufo, risotto di funghi con il tartufo e terminare con cioccolatini gelato dai dai. A colmare i bicchieri un Tignanello del 2014. E ieri sera nello stesso ristorante sono poi andati a cena anche Donald Sutherland con tre amici e Jane Fonda con il figlio, l'attore Troy Garity.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 3 Settembre 2017, 05:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
I divi a cena "Da Ivo", «Con il tartufo bianco ho preso Clooney per la gola»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2017-09-04 18:24:36
E come al solito c'è chi rode tutti i giorni......hahahahahaha..... Ciao.
2017-09-04 14:57:27
La nostra cittadina è allo sfascio totale Egidio se la ride alla faccia vostra ciao tutta colpa della Bossi-Fini e comunque sempre in Polesine
2017-09-04 13:58:32
Brugnaro non sa farsi neanche il nodo della cravatta! che figuraccia da campagnolo!...
2017-09-04 10:11:42
Spirito libero e portafogli gonfio.E' molto piu' comodo stare in finestra e spiegare al mondo come andrebbe governato (dagli altri). Mettersi in gioco e fare le cose sul serio, prendendo decisioni che possono condizionare la vita (e la morte) di milioni di persone e' meno facile. Per altro negli USA c'e' una "tradizione" di attori prestati alla politica, da Ronald a Arnold che hanno fatto meglio dei professionisti.
2017-09-04 08:37:07
La vostra cittadina è allo sfascio totale e grigio se la ride alla faccia vostra hahahahahaha.... Ciao.