Il 98% vota sì al referendum, l'80% dei 20mila votanti risiede in provincia

Il 98% vota sì al referendum, l'80% dei 20mila votanti risiede in provincia

di Vettor Maria Corsetti

VENEZIA - Circa ventimila persone di tutte le età, purché munite di un valido documento d'identificazione, hanno partecipato a Venezia al referendum privo di valore legale e dal significato esclusivamente politico indetto dal Comitato no grandi navi per chiedere l'estromissione dei giganti del mare dalla laguna e dire no a nuovi scavi. Secondo gli organizzatori, ad affollare le oltre 60 postazioni elettorali allestite nella città storica e a Mestre, Marghera, Chioggia e Mira sono stati per l'80% residenti e per il 20% turisti italiani o stranieri. Secondo dati non ancora definitivi, a condividere il al quesito «Vuoi che le grandi navi da crociera restino fuori dalla laguna di Venezia e non vengano effettuati nuovi scavi all'interno della laguna stessa?» è stato circa il 98% dei partecipanti, in larga parte over 40.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 19 Giugno 2017, 05:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il 98% vota sì al referendum, l'80% dei 20mila votanti risiede in provincia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2017-06-21 11:52:09
Altro sonoro schiaffo morale a gigio, povero......non sa più che pesci pigliare e l'estate deve ancora cominciare.....e vedremo i soliti tuffi dai ponti, bagni nei canali, venditori abusivi di tutto in piazza san marco, portabagagli abusivi a piazzale roma, intromettitori e abusivi al tronchetto, giocatori d'azzardo con le tre carte sparsi per la città...ecc....ecc........povero gigio, a già le orecchie che gli fischiano.....hahahahaahahahaha...ciao.
2017-06-20 19:15:27
Altro sonoro schiaffo morale a gigio, povero......non sa più che pesci pigliare e l'estate deve ancora cominciare.....e vedremo i soliti tuffi dai ponti, bagni nei canali, venditori abusivi di tutto in piazza san marco, portabagagli abusivi a piazzale roma, intromettitori e abusivi al tronchetto, giocatori d'azzardo con le tre carte sparsi per la città...ecc....ecc........povero gigio, a già le orecchie che gli fischiano.....hahahahaahahahaha...ciao.
2017-06-20 09:36:56
UN AUTOGOL GIGANTESCO Considerando i "voti dei turisti" ed i voti ripetuti anche 10 volte dalle stesse persone anche in 10 seggi diversi (non vi era controllo dell'identità) bisogna concludere che ha votato meno del 10% degli aventi diritto. Solo la "Nuova Venezia" inneggia al risultato, ed è tutto dire ...
2017-06-20 20:06:42
Buona questa! Che abbiano votato diciasettemila persone diverse o diciasettemila volte le stesse persone...? Servirebbe un controllo indipendente (buona anche questa...).
2017-06-20 08:40:56
Ero a San Pietroburgo nel giorno del referendum ma avrei votato contro le grandi navi. Anche in Russia c'è lo stesso problema costituito dall'afflusso eccessivo e insopportabile dei grandi numeri dei turisti da sbarco che invadono la città. Capisco la contrarietà di chi ci lavora con le crociere ma questo è un capitolo diverso dalla tutela del capitale culturale.