Nuotata in mare di prima mattina: lo salvano per miracolo tre bagnini

PER APPROFONDIRE: annegamento, bagnini, la sedon, lignano, mare, soccorsi
Nuotata in mare di prima mattina: lo salvano per miracolo tre bagnini

di Paola Treppo

LIGNANO (Udine) - Un uomo di 68 anni di Lignano è stato salvato in extremis dall'annegamento in mare nel tratto dell'Ufficio spiaggia 7 Bis di Pineta. Erano circa le 8.40 di oggi, mercoledì 9 agosto, quando i bagnini della coop La Sedon hanno avvistato l'uomo al largo che stava segnalando con un braccio il suo stato di difficoltà. Poi è sparito sotto il pelo dell'acqua.

I bagnini a quell'ora non sono ancora attivi perché il servizio, per loro, comincia alle 9. Fortunatamente arrivano sempre un po' prima, per prudenza e dedizione al lavoro. Il loro senso di responsabilità e la tempestività del loro intervento ha salvato la vita al lignanese che altrimenti sarebbe morto. A quell'ora, infatti, in spiaggia non c'era quasi nessuno e il mare era grosso.

Due bagnini sono corsi in acqua e l'hanno raggiunto a nuoto, a circa 200 metri dalla spiaggia. Un terzo bagnino de La Sedon ha armato la barca del soccorso con remi e salvagente e ha raggiunto i due colleghi. Il 68enne, che ha perso i sensi, è stato recuperato dall'acqua, steso sul pattino e portato molto velocemente a riva. Ad attenderlo, intanto, c'erano i sanitari del 118 che lo hanno stabilizzato e trasportato d'urgenza in ospedale con l'ambulanza. Il friulano è sotto choc e ha inghiottito molta acqua ma se la caverà. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 9 Agosto 2017, 12:48






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Nuotata in mare di prima mattina: lo salvano per miracolo tre bagnini
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti