Fulmine incendia il bosco: al lavoro da giorni per salvare la montagna

PER APPROFONDIRE: fulmine, incendio, maltempo, moggio udinese
Fulmine incendia il bosco: al lavoro da giorni per salvare la montagna

di Paola Treppo

MOGGIO UDINESE - Incendio boschivo a Moggio Udinese, in località Cimadors Basso, causato da un fulmine. Da tre giorni i volontari del Corpo pompieri volontari di Moggio Udinese, coordinati dagli uomini del Corpo forestale regionale operano per tentare di spegnere completamente le fiamme in una zona che è molto impervia e che è raggiungibile solo con l'elicottero della Protezione civile Friuli Venezia Giulia.

Dalle prime ore di luce i tecnici della forestale di Moggio, Pontebba e Villa Santina sono intervenuti per posizionare una vasca da 3000 litri, un modulo alta pressione elitrasportabile e un impianto schiuma (nelle foto) che si sta sperimentando da poco in regione e che è ampiamente diffuso in altre realtà alpine.
 

L'elicottero ha potuto rifornirsi di acqua nella vasca fissa installata nella frazione di Moggessa, costruita alcuni anni fa e sempre efficace per questi tipi di incendi da fulmine in zone impervie. Oggi, sabato 17 giugno, si opera ancora per contenere le possibili ripartenze del rogo e per limitare l'espansione dell'incendio. La speranza è di poter scongiurare un rogo vasto come quello che era divampato in Val Raccolana nel 2013, o peggio quello, terribile, dell'estate del 2003.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 17 Giugno 2017, 10:36






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fulmine incendia il bosco: al lavoro da giorni per salvare la montagna
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti