Anziana prende in braccio l'amato
gatto e si getta dal quarto piano

PER APPROFONDIRE: anziana, gatto, suicidio, treviso
Anziana prende in braccio l'amato  ​gatto e si getta dal quarto piano
TREVISO - (vl) Combatteva da tempo con il male di vivere. Un’insidioso compagno che le avveleneva i giorni. E le notti. A farle compagnia, in quell’appartamento in via Umbria che abitava da sempre, un gatto che lei amava come un essere umano. Quel felino era tutta la sua famiglia. E nell’ultimo, tragico, istante della sua esistenza l’ha voluto con sé. P.Z., 84enne, pensionata, ieri verso le 13, ha preso la sua tremenda decisione: è uscita sul poggiolo di casa, al quarto piano. Ha superato la barriera della ringhiera e si è lanciata nel vuoto. In braccio teneva stretta la bestiola...
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 15 Febbraio 2016, 09:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Anziana prende in braccio l'amato
gatto e si getta dal quarto piano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2016-02-16 05:47:04
ma il gatto è soppravvissuto ,che poi perchè l'ha voluto uccidere se gli voleva tanto bene ......beh comunque eventualmente a tutti e due
2016-02-15 17:08:37
e noi continuiamo a pagare gli assistenti sociali! Gente in gamba nn c'e' dubbio! I risultati si vedono! E che dire delle parrocchie? Insegnare ai tanti ragazzi che le frequantano ad assistere ed andare a trovare gli anziani soli no eh!? Tutti pronti pero' a prendere stipendi, offerte, contributi e soprattutto eredita' ecc... ! Se la signora fosse stata ricca sarebbe stata circondata da affetto e caritatevole assistenza cristiana e/o laica per arrivare ad ereditare... Davvero gente in gamba!
2016-02-15 16:43:50
però se decidi di ammazzarti fallo da solo... e assicurati di non far male a nessun'altro.
2016-02-15 13:59:58
Che tristezza immensa...
2016-02-15 13:02:01
.... cercare motivazioni è umano, ma anche inutile.