Anziana prende in braccio l'amato
gatto e si getta dal quarto piano

PER APPROFONDIRE: anziana, gatto, suicidio, treviso
TREVISO - (vl) Combatteva da tempo con il male di vivere. Un’insidioso compagno che le avveleneva i giorni. E le notti. A farle compagnia, in quell’appartamento in via Umbria che abitava da sempre, un gatto che lei amava come un essere umano. Quel felino era tutta la sua famiglia. E nell’ultimo, tragico, istante della sua esistenza l’ha voluto con sé. P.Z., 84enne, pensionata, ieri verso le 13, ha preso la sua tremenda decisione: è uscita sul poggiolo di casa, al quarto piano. Ha superato la barriera della ringhiera e si è lanciata nel vuoto. In braccio teneva stretta la bestiola...
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 15 Febbraio 2016, 09:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Anziana prende in braccio l'amato
gatto e si getta dal quarto piano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2016-02-15 09:28:59
Povere anime !
2016-02-15 09:49:17
Spiace per lei, naturalmente....ma il gatto?
2016-02-15 10:03:54
dio mio che pena R.I.P
2016-02-15 10:28:58
Non ci sono parole! Il nostro altruismo tanto incensato, fallisce con l inquilino della porta accanto. Tantissimo clamore per chi arriva a torto o ragione dal resto del mondo e non conosciamo, e abbandoniamo il nostro vicino di casa. È una sconfitta !!
2016-02-15 11:02:54
Quanta disperazione in questa storia!...