Quattro casi di virus Zika in Veneto
La Regione: «Non c'è da allarmarsi»

TREVISO - Dall'inizio del 2016 sono 4 i casi di persone colpite dal virus Zika in Veneto, uno a Treviso, uno a Venezia, gli altri a Padova e Vicenza. Si tratta di persone rientrate da viaggi in alcuni dei Paesi dove l'infezione è più diffusa: Sudamerica e Caraibi.

Lo rende noto l'assessore alla Sanità Luca Coletto, che  ha fatto il punto sulla situazione. «Non c'è motivo di allarme perché Zika è monitorato in Veneto dal 2010, con Chijkungunya e Dengue, sia negli umani che nelle zanzare che ne sono i vettori, poi perché, se si presenta, siamo in grado di curarlo efficacemente». Dei casi, uno riguardava una donna venezuelana rientrata dal Paese d'origine, già guarita e dimessa dall'ospedale di Treviso. Gli altri due sono invece quelli di persone - probabilmente turisti - rientrati da poco da viaggi a Santo Domingo e in Martinica. I pazienti, in cura presso gli ospedali di Vicenza e Padova, sono entrambi in via di guarigione.

C'è un quarto caso di positività al virus Zika accertato in Veneto. Lo ha reso  noto in serata  l'assessore alla Sanità, Luca Coletto, che in precedenza aveva dato conto dei tre casi fin qui registrati dall'inizio dell'anno. Il quarto paziente è stato confermato dalle analisi eseguite dal laboratorio di riferimento di Padova. Si tratta di una persona italiana, tornata da un viaggio nella Repubblica Dominicana, curata all'Ospedale civile di Venezia. Le sue condizioni sono buone.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 5 Febbraio 2016, 15:59





Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Quattro casi di virus Zika in Veneto
La Regione: «Non c'è da allarmarsi»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2016-02-05 17:29:59
Monitorare è una cosa, cercare di rimediare al problema è ben altro. Ad ogni modo, tutti tranquilli, ci pensa l'Assessore!
2016-02-05 18:20:40
Grazie del sugerimento
2016-02-05 19:13:26
Be se lo dice coletto c e da fidarsi visto come gestisce bene la sanità chiudendo,tutti gli ospedali
2016-02-05 22:50:38
.........«Non c'è da allarmarsi»,.....ma i casi alla Camera.....sono una epidemia....!
2016-02-06 20:06:07
import export. Di tutto di più.