Terrorizzata in casa dal rapinatore:
pugno in faccia e via con 500 euro

PER APPROFONDIRE: bandito, coltello, ormelle, pugno, rapinatore
La casa dove abita la famiglia Tonello

di Andrea Zambenedetti

ORMELLE - Il marito fuori per la cena, il cagnolino sul tappeto a pochi passi da lei che sul divano guarda la televisione. E all'improvviso, senza il minimo rumore, si materializza il bandito. È accaduto venerdì sera a Ormelle. Lorella Bez, 49 anni se lo è trovato davanti. Il malvivente le ha puntato il coltello alla gola e le ha sferrato un pugno in faccia. Poi si è impossessato di 500 euro ed è fuggito.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 24 Gennaio 2016, 11:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Terrorizzata in casa dal rapinatore:
pugno in faccia e via con 500 euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2016-01-24 13:03:10
Continuate a votare PD-SEL e sinistrume vario....continuate!!!
2016-01-24 17:43:34
primo problema in italia: ordine pubblico e sicurezza
2016-01-24 18:04:40
Stupefanti i 5 voti contrari. Iscritti al partito? Centri sociali?
2016-01-24 18:47:08
Ha fatto piu danni la sinistra in 50 anni che che le 7 piaghe d'Egitto,,,,
2016-01-25 18:40:06
¬ęCredo che l?Italia non possa ac¬≠cettare di dare al mondo l?im¬≠magine di chi butta a mare qualcuno che fugge da un Pae¬≠se vicino, temendo per la sua vita, cercando salvezza e scam¬≠po in un paese che ritiene ami¬≠co. Il nostro dovere √® quello di dare accoglimen¬≠to a chi si trova in queste condi¬≠zioni. Dobbiamo la¬≠vare questa macchia, che sar√† pure venuta dalla sfortuna, ma che √® venuta da una decisione che non si doveva prendere¬Ľ. 30 marzo 1996, giorno di Pasqua, parole dette nel corso di una visita agli albanesi superstiti di un naufragio. Il signore in questione era SILVIO BERLUSCONI - prototipo dei comunisti in Italia.