Lo scooterista morto sulla strada
dove 40 anni fa perse la vita il padre

di Gianandrea Rorato

MOTTA DI LIVENZA - Sono tre le comunità che piangono Luca Segat, lo sfortunato scooterista morto in un terribile incidente stradale venerdì sera, verso le 20, lungo la Postumia a Motta. Segat aveva compiuto 49 anni lo scorso 28 gennaio. Originario di Mansué dove vive la madre Pierluigia, 80 anni, originaria della Sardegna, era sposato con Cinzia Casagrande. La coppia abitava a San Giovanni del Tempio, località di Sacile. Ma da circa un anno si era trasferita a Godega. Luca lascia la sorella Maria Grazia, di 2 anni più giovane, residente a Fontanelle e due nipoti. 
Un destino crudele quello riservato alla famiglia Segat: il padre di Luca, una quarantina di anni fa, quando lui e la sorella erano ancora bambini, morì in un tragico incidente sempre lungo la Postumia, in territorio comunale di Oderzo. Rimase coinvolta anche la madre che poi si riprese.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 13 Marzo 2016, 15:31





Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lo scooterista morto sulla strada
dove 40 anni fa perse la vita il padre
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti