Prosecco, l'Ulss 7 replica a Report:
«Controlli periodici, tutto in regola»

PER APPROFONDIRE: fitofarmaci, prosecco, report, ulss 7
Prosecco, l'Ulss 7 replica a Report:  «Controlli periodici, tutto in regola»
PIEVE DI SOLIGO  - «Accanto ai controlli di routine sull'acqua potabile e sul vino imbottigliato, che hanno dato esito negativo, abbiamo attivato, per garantire la massime tutela della salute della popolazione, un Piano di campionamenti straordinari sia sul Prosecco DOCG sia sui pozzi degli acquedotti - spiega il Direttore Generale dell'Ulss 7 di Pieve di Soligo, Francesco Benazzi -. È stata portata a termine, inoltre, la seconda fase del biomonitoraggio della popolazione residente nelle aree ad alta intensità viticola. I risultati degli studi effettuati non evidenziano situazioni di allarme epidemiologico né particolari preoccupazioni sul fronte della sicurezza alimentare».
E' questa la risposta dell'Ulss 7 al servizio sul Prosecco trasmesso ieri sera dalla trasmissione «Report» e sull'uso dei fitofarmaci.
«Le analisi hanno interessato, nella prima fase, 50 bottiglie delle più importanti aziende locali - spiega l'Ulss - di produzione del Prosecco DOCG, vendemmia 2015 e tutte le analisi sono risultate in regola».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 15 Novembre 2016, 15:04






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Prosecco, l'Ulss 7 replica a Report:
«Controlli periodici, tutto in regola»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 22 commenti presenti
2016-11-16 08:52:42
Tutto in regola? Bisogna vedere com'è stata fatta "la regola". Anche il famigerato glifosato, il diserbante che ormai tutti i ricercatori danno come potenzialmente cancerogeno è pienamente in regola.
2016-11-15 21:50:22
Da cantine e da uve non prosecco
2016-11-15 21:21:28
Scommetto che tutte quelle casette in origine avevano attorno il loro pezzo di terra/bosco che in tempi non recenti, visto che valevano poco o niente e dovevano pur sempre essere essere "manutenuti", sono stati ceduti al contadino... che ora grazie al lavoro, agli investimenti e alla rivalutazione del prosecco valgono piu di un immobile... altro che pesticidi è il c.... che vi rode! Perché se dietro casa aveste un piccolo appezzamento il vigneto lo piantereste anche voi!
2016-11-15 21:20:41
Report è una trasmissione che non serve a nulla tranne arricchire i produttori. Avete visto mai che è cambiato qualcosa dopo le migliaia di denunce? No! allora è solo una valvola di sfogo che serve a giustificare altre nefandezze:
2016-11-15 21:02:26
speriamo questo sia la parola fine su un'aggressione assurda ad una nostra eccellenza produttiva