Precipita da 5 metri in ex fabbrica
di bare: gravissimo il titolare

GODEGA S. URBANO - Sale sul tetto del capannone per una riparazione e precipita da un'altezza di almeno 5 metri. È ricoverato gravi condizioni all'ospedale Cà Foncello un artigiano, falegname, Ulisse Amadio, 55 anni. L'uomo, secondo le prime indagini era salito sul tetto del capannone di sua proprietà, formato ancora da vecchie lastre di fibrocemento, eternit. Era solo nel laboratorio dove nel passato si costruivano bare, alcune rimaste ancora nel magazzino. Stava camminando probabilmente per raggiungere il posto esatto dove effettuare le lavorazioni. Forse per il peso o per aver posato il piede su un punto più fragile, la copertura ha ceduto facendolo precipitare all'interno della falegnameria, tra i macchinari.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 14 Gennaio 2016, 18:58






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Precipita da 5 metri in ex fabbrica
di bare: gravissimo il titolare
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti