Tagliato il gas: 60 famiglie al gelo
«Avevano 5mila euro di debito»

PER APPROFONDIRE: condominio, freddo, gas, montebelluna, treviso
Tagliato il gas: 60 famiglie al gelo  «Avevano 5mila euro di debito»

di Luciano Beltramini

MONTEBELLUNA - Dal’11 gennaio 60 famiglie, delle 96 che vivono nel condominio Guarda di piazza IV Novembre, sono al freddo. E stanno vivendo, in particolare le persone anziane, momenti drammatici. Per il condominio una storia che si ripete: già alcuni anni fa si verificò lo stesso problema causato dalla morosità di diversi residenti che costrinse l'EniGas a chiudere i rubinetti. Grazie però all’impegno dell'amministratore di condominio Maria Bortoletto, il debito, pur consistente, venne quasi del tutto estinto e al condominio Guarda, composto da due edifici separati, si tornò alla normalità...
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 20 Gennaio 2016, 12:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tagliato il gas: 60 famiglie al gelo
«Avevano 5mila euro di debito»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2016-01-21 09:08:01
stando a ciò che scrive l'articolista se 60 / 96 stanno al freddo significa che le altre 26/96 stanno a caldo
2016-01-20 17:57:56
Signori dovete vederla in questo modo; non sono 60 famiglie che non pagano ma solo alcune, e dato che l'impianto e' centralizzato con un unico contatore del gas quando questo viene chiuso tutti anche quelli che hanno pagato regolarmente ci rimettono. Per chi scrive chiedendosi se il gas e' un bene primario, rispondo che i beni di cui non si puo' fare a meno sono acqua e luce.
2016-01-20 16:53:42
22 marzo 2012: "C'era il trans dedito alla prostituzione, c'era l'extracomunitario con un grammo e mezzo di marijuana, c'erano locali sistemati in modo da fare a pugni con il regolamento edilizio. È il frutto del servizio di controllo effettuato l'altra sera dai carabinieri di Montebelluna e dagli agenti della polizia locale, al condominio Guarda e all'altro condominio che si trova al di là della strada. Una ventina i militari, otto i vigili che, a partire dalle 18, hanno passato al setaccio gli appartamenti del più popoloso condominiodi Montebelluna ad alta densità abitativa di stranieri."
2016-01-20 16:12:15
Dai, o Alfano, proteggi i nostri concittadini, altroche trovare sempre scuse per portar dentro da noi furbetti sconosciuti.
2016-01-20 14:56:49
se sono anziani con la pensione minima, o disoccupati, come fanno a pagare? Che si fa, li si lascia ammalarsi al freddo, sperando che muoiano? Purtroppo questa è la situazione, oggi. Altra cosa se sono non-italiani (che magari i redditi li hanno pure, ma preferiscono campare dell'italica dabbenaggine).