Cava e tangenti, spunta misteriosa
valigetta con novemila euro

Cava e tangenti, spunta misteriosa  valigetta con novemila euro
BELLUNO - Una valigetta con 9mila euro in contanti in una delle aziende perquisite dalla Guardia di Finanza. È stata posta sotto sequestro dai militari delle Fiamme Gialle che indagano sulla presunta tangente di 10mila euro versata ad un funzionario infedele per abbassare i prezzi di estrazione del calcare. 

Si sta cercando di capire a chi fosse destinata quella valigetta, e a cosa servisse. Una nuova mazzetta? Bocche cucite da parte degli investigatori che stanno indagando sulle "anomalie" relative alle lavorazioni nella cava comunale Col delle Vi dove opera il consorzio "Farra Sviluppo srl", composta da aziende bellunesi e trevigiane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 22 Gennaio 2016, 10:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cava e tangenti, spunta misteriosa
valigetta con novemila euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti