Bancomat "impazzito" in stazione:
in 20 ricevono il 150 per cento in più

Un poliziotto davanti allo sportello bancomat della stazione ferroviaria
TREVISO - L’illusione durerà soltanto fino a questa mattina, quando la Cassa di Risparmio del Veneto riaprirà la sede della stazione ferroviaria. Allora, chi tra venerdì sera e sabato a mezzogiorno ha effettuato un prelievo al bancomat impazzito, sarà contattato dalla banca e dovrà restituire la somma indebitamente percepita. Lo sportello bancomat della Cassa di Risparmio, infatti, è andato in tilt per 18 ore erogando una somma superiore a quella che veniva digitata sul display dal correntista. Qual è stato il "regalo" che la banca ha fatto agli utenti? Gli agenti della Polfer hanno appurato che il bancomat erogava somme del 150% superiori a quelle richieste. E che i "beneficiari" sono stati circa una ventina. 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 10 Gennaio 2016, 22:16






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bancomat "impazzito" in stazione:
in 20 ricevono il 150 per cento in più
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2016-01-11 12:38:18
a me una volta il direttore di una banca ha detto che chi sbaglia paga. se io ho incassato e messo nel portafoglio come ogni tanto faccio senza accorgermene poi me lo devono dimostrare che ho intascato di più. e comunque mi devono pure le scuse per il tempo che perdo. vorrei vedere se il bussolotto me ne dà di meno che tiritera devo seguire per dimostrare che mi ha ciurlato.
2016-01-11 13:53:23
Sarò antiquato..ma per le necessità comuni preferisco il cassiere che contra tre volte ( una a macchinetta e due volte a mano: soncronia tra a dita e occhio e parole sussurrate o pronunciate, con scelta del taglio...tra le varie possibilità polinomiali a somma fissata).Invece una cassiera per ordine di scuderia mi consiglia sempre di farmi il bancomat( che però non esibisce un altrettanto valido davanzale).
2016-01-11 14:38:29
nulla da eccepire al tuo ragionamento, se chiedi 100 e la macchina ti da 250 , e nella ricevuta scrive 100, sta alla banca dimostrare che a te , proprio a te ne sono arrivati 250, certo che se c'è una telecamera e dal filmato si vedono esattamente le banconote che hai preso allora li la vedo più dura avere le scuse per il tempo perso !!!!
2016-01-11 15:04:02
C'è anche la telecamera per sapere chi ha prelevato
2016-01-11 15:51:36
La banca contatterá chi ha prelevato durante quel lasso di tempo ma, non è così scontato che chi ha prelevato somme "forse " superiori al quelle richieste restituisca il danaro. Ci dovrebbe essere una telecamera che filma la scena che però ( per privacy) non può filmare la mano che preleva i soldi vicino alla tastiera e quindi ... Se però qualcuno ha gioito nel vedere soldi in più e li ha riguardati non appena ricevuti dalla macchina, allora quel suo comportamento, se filmato, potrebbe eseere una prova. Altrimenti, qualcuno potrebbe anche avere veramente preso i soldi senza controllare troppo, a volte lo faccio anchio. In ogni caso, messi alle strette e davanti ad un ufficiale di polizia, se qualcuno ha preso più soldi non credo riesca a tenere la sceneggiata per molto...