Ragazzino autistico fatto scendere
dal pulmino e pestato da 2 operatori

PER APPROFONDIRE: autismo, cooperativa, crocetta, pestaggio
(archivio)
CROCETTA DEL MONTELLO - Due operatori di una cooperativa che si occupa del trasporto di disabili ai centri di riabilitazione sono indagati per aver preso a calci e pugni un ragazzo autistico a Crocetta del Montello. Il ragazzino, che era stato colto da una crisi durante un viaggio, stando all'accusa è stato anche colpito alla testa con una bottiglia di plastica piena d'acqua. Il ragazzo è scritto nella denuncia - è stato fatto scendere dal pulmino e pestato sotto lo sguardo di altri ragazzi, che hanno segnalato l'episodio, avvenuto lo scorso ottobre, ai genitori prima e ai carabinieri poi. I due operatori della cooperativa ora sono stati identificati e sono indagati per abuso di mezzi di correzione.

Tutti i particolari sul Gazzettino di Treviso in edicola il 5 febbraio
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 4 Febbraio 2016, 18:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ragazzino autistico fatto scendere
dal pulmino e pestato da 2 operatori
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2016-02-04 19:08:03
Se questi operatori non sanno gestire le mansioni loro affidate, senza se e senza ma, devono essere immediatamente allontanati da quel lavoro.
2016-02-04 19:41:33
Si spera li abbiano licenziati. Trattandosi di una coop, però il dubbio rimane.
2016-02-04 20:43:31
Speravo di essere arrivato al tempo della civiltà ed invece mi accorgo che i tempi di mia nonna erano migliori. Ci vogliono punizioni severe perchè questi atti, che ogni giorno sembrano diventati la regola, finiscano.
2016-02-04 21:29:38
Allora, leggo: "fatto scendere e pestato" poi: "anche colpito alla testa con una bottiglia piena d'acqua" che sono forse dai 1 ai 1,5 kg. Ma allora come si fa ad indagare sti operatori pseudo umanitari solo per di mezzi di correzione? Ma tant'è, con l'aria che tira in questo bel paese, dovremmo pure porgere le scuse. Ad maiora
2016-02-04 22:00:21
Maestre d'asilo,operatori per disabili cosa hanno nei loro cervelli;se non vi va quel lavoro,perché lo avete scelto....andate a portar valigie alla stazione.Incoscienti e perfidi!