Uccise un ciclista e fuggì, minorenne
catturato a casa della fidanzatina

PER APPROFONDIRE: arrestato, cesena, ciclista, incidente, pirata, treviso
Luciano Zarlenga, ucciso mentre era in bicicletta
TREVISO - Arrestato dai carabinieri di Treviso il 17enne pirata della strada che il 5 novembre scorso aveva investito e ucciso Luciano Zarlenga, benzinaio di 52 anni, alla periferia di Roma. Il ragazzo rom, accusato di omicidio colposo, era stato affidato dal magistrato a una comunità di minori a Cesena.
Ma, nei giorni scorsi, è fuggito dalla struttura, facendo perdere le sue tracce. L'Arma trevigiana lo ha rintracciato in casa della fidanzatina, arrestandolo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 20 Gennaio 2016, 17:54






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Uccise un ciclista e fuggì, minorenne
catturato a casa della fidanzatina
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2016-01-21 09:18:29
sarà pure Bigamo? nell'altro articolo dicono che è sposato e pure con figlio: [il ragazzo ha 17 anni, ha una moglie anch'essa minore con la quale ha avuto un figlio. La sua fuga è terminata dopo che il grosso spiegamento di forze sia della Polizia Locale di Roma e di quella di Treviso]
2016-01-21 09:12:57
sicuri che si tratti di "omicidio colposo"? sicuri che sia 17enne? (molti di quelli hanno svariate identità: anche decine, per tutte le occasioni e sempre o quasi incensurati, gli manca solo di essere "incinta") comunque intanto hanno depenalizzato anche la "guida senza patente"
2016-01-21 05:59:14
BASTA PREFETTO ESISTI O DORMI ALLA GRANDE?
2016-01-21 00:27:32
Ed io continuo a vincere scommesse...mi venisse dato almeno un ? per ogni scommessa vinta....
2016-01-21 00:10:50
Jedem das seine