Apre la porta di casa: lui la butta ​a terra e tenta di violentarla

PER APPROFONDIRE: rovigo, stupro
Apre la porta di casa: lui la butta  a terra e tenta di violentarla

di ​Federico Rossi

CASTELMASSA - Lei probabilmente lo conosceva solo di vista, non aveva particolari timori, ma lui ha cercato di violentarla. I carabinieri di Castelmassa hanno arrestato con l'accusa di violenza sessuale un marocchino di 43 anni, E.H.A, le sue iniziali, residente a Castelnovo Bariano. Secondo l'ordine di custodia cautelare in carcere, emesso al termine delle indagini svolte dagli stessi militari della compagnia altopolesana, l'uomo ha violentato una 53enne, anche lei straniera, ma originaria dell'Est Europa. La donna pare conoscesse di vista il cittadino marocchino di dieci anni più giovane. Lo vedeva passare ogni tanto davanti alla propria abitazione. Sembra svolgesse qualche lavoretto saltuario, ma senza avere mai un'occupazione fissa. La scorsa settimana il marocchino si è imbattuto nella signora, ha aperto la porta, ed è scattata l'aggressione. La 53enne è stata afferrata e buttata a terra...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 11 Agosto 2017, 13:59






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Apre la porta di casa: lui la butta ​a terra e tenta di violentarla
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2017-08-12 12:34:29
birbante!
2017-08-11 22:42:04
Ma perché non non trovo uno?
2017-08-11 16:24:06
Scommessa vinta!!
2017-08-11 14:53:34
Scommettiamo che hanno aperto loro le porte del carcere, per non mantenerli, e li hanno buttato sopra i barconi per l'italia?.
2017-08-11 14:51:06
Castrazione fisica immediata e 30 anni in carcere. Problema risolto.