Traffico di patenti false a cittadini stranieri: 94 persone denunciate

PER APPROFONDIRE: denunce, patenti false, rovigo
Traffico di patenti false a cittadini stranieri: 94 persone denunciate

di Roberta Paulon

ROVIGO - Un giro di documenti falsi di proporzioni nazionali. E a capo di tutto c'era un uomo di origini marocchine ma residente a Rovigo, già noto alle forze dell'ordine per precedenti disavventure giudiziarie, che riforniva decine di stranieri di patenti di guida false. A mettere fine ai giochi, che fruttavano un bel po' di soldi al rodigino (con una patente guadagnava tra i 1.800 e i 2.500 euro), una maxi-operazione della Polizia Stradale di Ancona.

Le indagini sono partite dalle segnalazioni di due autoscuole della zona di Ancona. Alcune persone di origine marocchina e tunisina, residenti in varie regioni, avevano presentato appunto nelle due autoscuole di Ancona e provincia, gestite dallo stesso titolare, un professionista anconetano, la documentazione necessaria per ottenere la conversione di patenti di guida apparentemente conseguite in precedenza nel proprio Stato di origine. Queste patenti però dopo alcune verifiche erano risultate contraffatte...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 16 Luglio 2017, 12:39






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Traffico di patenti false a cittadini stranieri: 94 persone denunciate
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-07-17 12:15:23
Non potete lamentarvi se per anni avete votato a destra.....hahahahaahahahahahahahaha...ciao.
2017-07-17 11:20:14
Avevate votato a destra, vi hanno governato per anni e anni e questi sono i bei risultati. Ringraziate la bossi- finni e silvio.....hahahahaahahahaha....ciao.
2017-07-16 18:57:25
Oggi il polesine ha fatto il botto....hahahahaahahahahahahahahahaha.......hai capito......comunque sempre in polesine.....ciao.
2017-07-16 14:26:54
a tutti gli stranieri ghe guidano in italia si dovrebbe fare la revisione della patente.ne vedremmo delle belle.non sanno guidare.sono pericoli pubblici.ringo alberoni