«È solo una colonscopia», paziente muore dopo l'anestesia: medico indagato

L'ospedale di Adria
 ROVIGO  - Era entrato in ospedale ad Adria per una colonscopia, che ha avuto luogo mercoledì, ma dall'anestesia non si è più svegliato. È morto così Giovanni Volante, 86 anni, di Taglio di Po. I parenti hanno presentato un esposto ed ora la Procura della Repubblica di Rovigo ha indagato un medico e disposto l'autopsia sul corpo dell'anziano.

L'esame è previsto nei primi giorni della prossima settimana
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 12 Maggio 2017, 21:05






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«È solo una colonscopia», paziente muore dopo l'anestesia: medico indagato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2017-05-13 21:54:43
Che sia anestesia o che sia sedazione se il soggetto presentava allergie particolari per l'anestetico puo' essere fatale. Ricordo che quando feci la colonscopia la prima cosa che mi chiesero fu se ero allergico a qualche farmaco e alla mia risposta che ero allergico al paracetamolo non si sono accontentati mi hanno chiesto quali problemi mi avessero provocato questo farmaco. Comunque non c'e' alcun limite di eta' per salvaguardare la propria salute, non e' una buona ragione perche' uno e' anziano non si debba curare e lasciarsi morire per non dare fastidi a qualcuno altro. Ogni giorno di vita in piu' strappato alla morte, a prescindere dall'eta' e' un succeso e un inno alla vita. L'autopsia chiarita' perche' quest'uomo e' morto.
2017-05-13 14:57:09
L'amore per i propri cari non conosce età ma che possa succeder qualcosa a 86 anni..... Non c'è controllo invasivo che non presenta rischi, fare una colonscopia a quella veneranda età....
2017-05-13 11:02:32
Ma che senso ha...una colonscopia ad un anziano di 86 anni!!! Accanimento disgustoso... lasciate tranquilli sti vecchietti...familiari, opponetevi!!!
2017-05-13 12:17:35
La cosa più preziosa che ha un essere umano è il tempo. Quando riesci a guadagnarne non a spese altrui non è accanimento mai.
2017-05-13 12:29:52
Se si fa, e' accanimento. Se non si fa, e' malasanita'. Decidetevi. Si fa quel che si deve fare, quando si deve fare, perche' si deve fare. E capita a 86 anni di morire di qualcosa. E anche prima. Ma l'odore dei soldi...