Morta nella notte la badante ucraina travolta in bici lungo lo "stradone"

PER APPROFONDIRE: badante, bagnolo di po, bicicletta, incidente
Larysa Naumova, la badante ucraina morta nell'incidente
BAGNOLO DI PO - Non ce l'ha fatta la badante ucraina travolta l'altro ieri da un camion lungo lo "stradone" che collega Bagnolo di Po a Runzi. La donna, che risiedeva a Rovigo aveva 56 anniLarysa Naumova è morta ieri sera nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Rovigo nel quale era stata ricoverata in gravissime condizioni dopo l'incidente.

L'incidente è avvenuto alle 9 circa di mercoledì tra un  autocarro Nissan condotto da un cittadino polesano di 31 anni e la bicicletta condotta dalla donna. Il sinistro è avvenuto in località Runzi di Bagnolo di Po – Stradone Runzi. Entrambe i mezzi, ora posti sotto sequestro, viaggiavano in direzione Stienta.

I dettagli nell'edizione di Rovigo de Il Gazzettino di giovedì 7 settembre  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Settembre 2017, 13:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Morta nella notte la badante ucraina travolta in bici lungo lo "stradone"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-09-06 18:07:03
R.I.P.