Furgone usato come ariete, nuovo
furto di biclette alla "Cicli Er-Man"

PER APPROFONDIRE: biciclette, furto, porto viro
Furgone usato come ariete, nuovo  furto di biclette alla "Cicli Er-Man"
PORTO VIRO - Un botto fortissimo nel cuore della notte, più o meno verso le 3.30: i ladri che hanno sferrato l'assalto al negozio «Cicli Er-Man», in via Dosso, hanno privilegiato la rapidità all'accuratezza ed hanno sfondato la vetrina con un furgone Nissan lanciato ad alta velocità. Poi, sono entrati ed hanno arraffato una quindicina di biciclette, tutte di valore, e le hanno caricate su un mezzo che attendeva con il motore acceso. Un blitz rapidissimo, ma il rumore prodotto ha fatto scattare l'immediata chiamata al 112 da parte dei residenti.
I carabinieri del Norm di Adria e della stazione di Loreo, che stavano effettuando pattugliamenti in zona, sono arrivati dopo pochi istanti, mancando per un attimo i ladri che sono sgommati via ad altissima velocità. I carabinieri che hanno tentato di recuperare la distanza dall'auto dei malviventi che, però, è riuscita a far perdere le proprie tracce. Nella loro fuga precipitosa i ladri sembrano però aver lasciato sul luogo della spaccata alcuni elementi sui quali gli investigatori sono già al lavoro. A cominciare dal furgone, risultato rubato a un’azienda agricola della zona.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 12 Febbraio 2016, 11:55






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Furgone usato come ariete, nuovo
furto di biclette alla "Cicli Er-Man"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2016-02-12 12:51:45
Il saccheggio (indisturbato) continua...
2016-02-12 12:53:17
Mi chiedo... cosa le paghiamo a fare 280.000 persone delegate alla sicurezza !??!?!?
2016-02-12 15:17:23
alcuni elementi...se il furgone era rubato,che elementi hanno in mano? Niente;in compenso gli altri hanno le biciclette,che di sicuro percorreranno strade non italiane
2016-02-12 15:40:28
1 Uno stato che vende armi ad un altro stato, non è uno stato. 2 Uno stato che importa clandestini e li va a prendere fino ai loro paesi, con la scusa di dire che fuggono da zone di guerra non è uno stato. 3 Uno stato che non controlla chi entra nel paese italiano senza i dovuti controlli, non è uno stato. 4 Uno stato che mette in piedi centri di accoglienza pagando mediamente a persona ?.1300,00, a carico degli italiani, non è uno stato. 5 Uno stato che permette a clandestini o chiamateli come volete di soggiornare in alberghi dando ad ogni persona telefono, internet, e mancia, non è uno stato. 6 Uno stato che libera i delinquenti dalle prigioni, con la scusa della buona condotta, non è uno stato. 7 Uno stato che libera delinquenti dopo averli trovati in fragrante di reato e li mette in libertà, non è uno stato. 8 Uno stato che ordina ai cittadini italiani di chiudersi in casa non è uno stato. 9 Uno stato che dice al cittadino italiano se non ti piacciono le leggi di questo paese di recarsi all? estero, non è uno stato. 10 Uno stato che dichiara l?eccesso di difesa ad un italiano dopo essersi difeso da un delinquente che commette un reato, non è uno stato. 11 Uno stato che ordina alle forze dell? ordine a difendere un altro stato e lasciando poca difesa la maggior parte del loro paese, non è uno stato. 12 Uno stato che non protegge le forze dell? ordine, mettendoli in balia di chiunque e non dando loro la libertà di agire contro i criminali, non è uno stato. 13 Uno stato che mette in strada le forze dell? ordine senza alcuna difesa ( dispositivi di protezione individuale ), non è uno stato. 14 Uno stato che fa pagare il 75% di tasse sia che sia lavoratore dipendente che privato , non è uno stato. 15 Uno stato che mette gli italiani a lavorare solo per guadagnare soldi per pagare tasse, non è uno stato. 16 Uno stato che pretende di farsi pagare multe tasse varie ecc. perché molti italiani non arrivano a fine mese, e pretende il doppio, non è uno stato. 17 Uno stato che induce molti imprenditori al suicidio, non è uno stato. 18 Uno stato che mette in strada persone che hanno lavorato una vita, non è uno stato. 19 Uno stato che non da una casa all? italiano e preferisce darla ad un extracomunitario, non è uno stato. 20 Uno stato che fa pagare le spese mediche agli italiani e gli extracomunitari tutto gratis, non è uno stato. 21 Uno stato che dichiara che i giovani prenderanno il 30% di pensione, non è uno stato. 22 Uno stato che obbliga a chi fa lavori pesanti di lavorare fino a 75 anni, non è uno stato. 23 Uno stato che permette l? inchino ai mafiosi, non è uno stato. 24 Uno stato che mette in galera gente perché volevano liberarsi da questo stato, non è uno stato. 25 Uno stato che elegge politici, senza la decisione del popolo, non è uno stato. 26 Uno stato che non permette di eleggere il presidente della repubblica dal popolo, non è uno stato. Quindi, uno stato che si comporta in questo modo, è da considerarsi uno stato di quarto mondo, o di regime. Questo è quello che pensano gli italiani. Gli italiani hanno perso la fiducia dello stato italiano.
2016-02-12 15:41:09
SICUREZZA NAZIONALE Visto il dilagarsi della criminalità e lo stato italiano non ci protegge si consiglia di difendersi da soli con qualsiasi mezzo.