Pestato a sangue dai baristi cinesi
per essersi preso una birra dal frigo

PER APPROFONDIRE: aggressione, bar, cinesi
Il ragazzo aveva preso una birra dal frigorifero del bar
BADIA POLESINE - Hanno picchiato a sangue un marocchino di 25 anni residente a Giacciano con Baruchella, "colpevole" di aver preso da sè una birra nel frigorifero di un bar del centro di Badia Polesine. La barista e i suoi due figli, residenti a Badia ma di origine cinese, sono stati denunciati a piede libero dai carabinieri per percosse e lesioni.

Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi. Il maroicchino era entrato al bar gestito dalla famiglia di origine cinese e si era diretto con sicurezza verso il frigorifero per prendere una bottiglia di birra. Credendo che il giovane volesse andarsene senza pagare la consumazione, la barista e i due figli lo hanno raggiunto al di là del bancone colpendolo con calci e pugni, oltre a picchiarlo con un non meglio dientificato "corpo contundente".

Il malcapitato è dovuto ricorrere alle cure dell'ospedale di Trecenta, dove i medici gli hanno riscontrato lesioni guaribili, salvo complicazioni, in una ventina di giorni. Sul luogo dell'aggressione sono intervenuti i carabinieri della stazione di Badia, che hanno deferito i tre cinesi all'autorità giudiziaria.

I dettagli nell'edizione di Rovigo de Il Gazzettino in edicola mercoledì 13 gennaio
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 12 Gennaio 2016, 16:26






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pestato a sangue dai baristi cinesi
per essersi preso una birra dal frigo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2016-01-12 17:17:19
I baristi cinesi sono intervenuti perche' sanno che i mussulmani non devono bere bibite alcoliche per via della loro religione. Il marocchino pensava che i baristi fossero italiani.
2016-01-12 17:28:17
io ascolterei pure la campana cinese...
2016-01-12 17:52:30
Mi pare solo una semplice diversità di vedute fra culture differenti. Ma con pazienza si integreranno e impareranno a conoscersi. E' così bella la società multirazziale!!!
2016-01-12 17:59:56
Solo una parola: stranieri.
2016-01-12 18:00:49
Che ridere gente, il marocchino pensava di essere in italia ed invece era in Cina!! D'ora in poi prima di prendere una birra ed andarsene controllerà che i baristi siano italiani.