Mattia e Silvia, gemellini nati negli Stati Uniti con due papà udinesi

PER APPROFONDIRE: coppia gay, gemelli, trieste, usa
Mattia e Silvia, gemellini nati negli Stati Uniti con due papà udinesi
TRIESTE - Una coppia gay di Udine, composta da due papà, ha avuto due figli grazie al ricorso alla «surrogacy» in California (Usa).

I "coniugi" Pietro e Attilio (nomi di fantasia), da 18 anni insieme e sposati all'estero da un anno, dieci giorni fa sono diventati i papà di Mattia e Silvia, due gemelli dati alla luce da Sharon, giovane californiana, già madre di due figli.

La coppia (un libero professionista e un impiegato) hanno conosciuto prima una donna che ha donato gli ovociti, e poi un'altra che ha deciso di aiutare la coppia attraverso la «gestazione per altri», prevista e normata dalla legislazione statunitense, portando avanti la gravidanza. I due bambini stanno bene.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 30 Novembre 2016, 17:57






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Mattia e Silvia, gemellini nati negli Stati Uniti con due papà udinesi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2016-12-01 14:20:41
Una notizia che mi fa rabbrividire.