Accusati di terrorismo: chiesto rinvio
​a giudizio per 48 "secessionisti"

PER APPROFONDIRE: assalto, san marco, serenissimi, tanko
Franco Rocchetta, tra i destinatari della richiesta di rinvio a giudizio
VENEZIA - La Procura di Brescia ha chiesto il rinvio a giudizio per 48 secessionisti lombardo veneti, accusati di terrorismo nell'ambito dell'inchiesta che nell'aprile del 2014 aveva portato in carcere 24 Serenissimi. Erano stati accusati di aver «promosso, costituito, organizzato e finanziato l'associazione "L'Alleanza" per occupare Piazza San Marco a Venezia a bordo di un Tanko», un carro armato realizzato all'interno di un capannone nel Padovano. Delle 50 persone inizialmente indagate il pm di Brescia Leonardo Lesti ha chiesto l'archiviazione per Athos Cauchioli e Paolo Montanari. Tra i destinatari di richiesta di rinvio a giudizio c'è anche Franco Rocchetta, sottosegretario agli Esteri nel primo Governo Berlusconi tra il 1994 e il 1995.

Tutti gli arrestati, dopo 15 giorni in cella, vennero scarcerati dal Tribunale del Riesame di Brescia che fece cadere l'accusa di terrorismo e stabilì inoltre che la competenza territoriale dell'inchiesta non poteva essere della Procura di Brescia, ma dei colleghi di Padova, città dove era stato costruito il Tanko per occupare Venezia. Il carro armato è ancora fermo dai Ris di Parma in attesa che venga effettuato l'incidente probatorio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 1 Febbraio 2016, 20:06






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Accusati di terrorismo: chiesto rinvio
​a giudizio per 48 "secessionisti"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 42 commenti presenti
2016-02-06 23:59:26
È sempre bello leggere i commenti degli eroi della tastiera, quelli del"so tuto mi" ,quelli che pensano di vivere in uno stato democratico. Eee ma prima o poi il dispotismo e la tirannia raggiungerà anche voi, e forse,ma ne dubito, aprirete gli occhi. Intanto, paga e tasi polenton. WSM
2016-02-02 18:56:20
Tira aria di elezioni anticipate, siamo già in campagna elettorale.
2016-02-02 16:04:51
Mi pare di essere tornato ai tempi di Pisacane, trovo anche io eccessivo intentare una procedura processuale per terrorismo o altro, per una faccenda che è stata montata ad arte da un manipolo di persone , senz'altro in buona fede, con al sola intenzione, molto probabilmente, di fare pubblicità alle loro idee e a loro stessi, in fondo come fanno un po' tutti i movimenti opartiti anche in Parlamento nazionale. Detto questo, i nostri giudici , sempre secondo me , dovrebbero tenere conto principalmente della reale volontà del popolo Veneto che in più occasioni ha espresso la propria volontà, anche alle ultime regionali, dando una sonora batosta a tutti quei gruppuscoli autonomisti relegandolo allo zero virgola qualche cosa in termini di consenso. In una parola ci rimettiamo alla clemenza della corte.
2016-02-02 14:52:23
Vuoi mettere contro la regia costituzione!!
2016-02-02 14:45:34
Splendido padania 1...una miccia incendiaria lei. Strano che non la censurano con questi commenti infuocati gli amici del gazzettino....saluti