Berlusconi: «Voto no. Il caso Padova? Un errore far cadere Bitonci»

Silvio Berlusconi e il ministro Carlo Calenda

di Alda Vanzan

Presidente Berlusconi, una fetta consistente di italiani non sa ancora se voterà e cosa voterà per il 4 dicembre. Cosa direbbe per convincere un indeciso? «Di andare a votare e di votare no, per fermare una riforma inaccettabile in un sistema democratico. Se questa riforma fosse confermata, anche se noi vincessimo le elezioni, la maggioranza scelta dagli italiani non potrebbe governare. Qualunque sia l'esito elettorale. Infatti, Renzi avrà automaticamente il controllo del Senato (...)».

Caso Padova. Hanno accreditato un suo ruolo o quello di una persona a lei molto vicina, come Niccolò Ghedini, nel dimissionamento del sindaco Bitonci: che cosa c'è di vero? «Assolutamente nulla. Ho detto e ripetuto che la scelta di far cadere la giunta di Padova è stata un errore e frutto di iniziative individuali. I due consiglieri comunali che se ne sono resi protagonisti sono stati sospesi da Forza Italia e deferiti ai probiviri (...)»...

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 2 Dicembre 2016, 08:46






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Berlusconi: «Voto no. Il caso Padova? Un errore far cadere Bitonci»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2016-12-02 16:09:07
Amburgo, non per niente a dire no è un miliardario come Berlusconi e mi pare che anche Grillo non vivi con il reddito di cittadinanza, e non credo che questi due abbiano paura delle derive autoritarie essendo padri e padroni dei loro partiti.
2016-12-02 15:19:17
Lui vota NO? Ed io voto SI. Ed allora? Io non sono mai stato condannato. Io ho sempre pagato le tasse. Io sono in possesso di tutti i diritti civili. Come quasi tutti gli Italiani. E sono ancora Cavaliere, della Repubblica. E voto con la testa. Non con la pancia. E rispetto chi non vota come me. Se vota con la testa.
2016-12-02 13:36:44
Caro Silvio, forse a Milano, e sicuramente al sud i Cittadini vogliono essere comandati. Noi in Veneto preferiamo essere guidati. Per questo Bitonci e' inadatto, al di la' del suo colore politico...
2016-12-02 13:10:00
Io sono più che convinto che Berlusconi dice a tutti di votare no per cercare di tenere unito quel che rimane di forza Italia mentre in cuor suo voterà si - l'altra sera a porta a porta dal suo amico Vespa non quasi mai parlato del referendum ma del periodo del suo governo di tutte le cose buone che ha fatto dell'ottimo rapporto di amicizia che aveva con tutti i leader europei e quando chiedeva una cosa nell'interesse del Paese nessuno diceva no, si è però scordato di quando ha sottoscritto la lettera con richieste ben precise che aveva inviato la commissione europea ma, come fanno tutti i politici e facile dire no quando non si ha il bastone del comando
2016-12-02 12:21:42
amburgo, il suo dott. cav. gr.lup.mann. in realta' si sta mordendo le mani per non averci pensato lui quando era al potere...