Referendum veneto, ecco l'aereo “autonomista” di Zaia sulle spiagge

PER APPROFONDIRE: aereo, referendum, veneto
La campagna referendaria
VENEZIA - Comincia a entrare nel vivo la campagna per il referendum autonomista del 22 ottobre che coinvolgerà gli elettori di Lombardia e Veneto.

Il presidente del Veneto, Luca Zaia, sfrutterà anche queste giornate di vacanza per propagandare il sì. Sul suo profilo social ha postato le immagini dell'aereo autonomista che in questi giorni ricorderà ai bagnanti delle coste venete come votare.


«Da oggi fino al 16 agosto, lungo lo splendido litorale veneto, alziamo gli occhi al cielo e pensiamo al nostro futuro #referendum #autonomia» questo il breve messaggio lanciato dal governatore leghista.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 14 Agosto 2017, 18:50






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Referendum veneto, ecco l'aereo “autonomista” di Zaia sulle spiagge
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 101 commenti presenti
2017-08-16 17:50:34
Si parla di referendum autonomista di Zaia, ma si dimentica che il tutto si originò dopo il clamoroso successo del Referendum d'Indipendenza on line di Plebiscito.eu del 2014 (“Vuoi che il Veneto diventi una Repubblica Federale indipendente e sovrana?”), avvalorato da un contemporaneo sondaggio Demos commissionato da “La Repubblica”, e la forte pressione esercitata da Indipendenza Veneta, che spinse il Consiglio Regionale del Veneto ad approvare due Leggi per l’indizione di due referendum consultivi al fine, l'uno di conoscere la volontà degli elettori della Regione circa la possibilità che il Veneto possa per l'appunto ridiventare una Repubblica indipendente e sovrana (legge regionale n. 16/2014) e, l'altro, per il conseguimento di maggiori forme e condizioni particolari di autonomia (Legge Regionale n. 15/2014).
2017-08-17 19:05:14
E dajeghe con sto referendum farsa, kel no xè servio a gnente.
2017-08-17 20:48:15
Dubito fortemente che se non si fosse celebrato quel referendum farsa per l'indipendenza, come lo chiama lei, si farebbe ora quest'altro per l'autonomia. A questo, se non altro, è servito.
2017-08-18 19:53:49
Prima di tutto ti ricordo ( e ricordo a te e a tutti, che nei forum si dà sempre del TU e non del LEI o VOi, ovviamente sempre col dovuto rispetto), che quel referendun è stato sì vinto a largha maggioranza ma non è servito a nulla dato che non non è mai stato CREDIBILE, inoltre questo Plebiscito UE , nelle ultime votazioni ha dato indicazione ai suoi iscritti e simpatizzanti di non votare Morosin di Ind. Veneta ma di votare l'esponente Berti, di 5S, il quale poi del referendum od indipendenza se ne è sempre fregato. Se si votava per Morosin, come ho io fatto, almeno un candidato che parlava apertamente di indpendenza poteva andare a Palazzo Ferro Fini, invece NO.
2017-08-16 15:31:10
Parole molto sagge Saint Just, di tutto buon senso. Vede i post? Sono pressoché tutti schierati, chi per un verso chi per l'altro, contro le Regioni, che da 47 anni hanno solo prodotto scandali e un buco nero nell'economia del Paese su cui stiamo solo pagando interessi sugli interessi… Tutti gli sprechi sono sotto gli occhi di tutti, non li vede solo chi non li vuol vedere… Grazie Saint Just del suo intervento