​Malore in auto e poi lo schianto:
muore carabiniere di 52 anni

PER APPROFONDIRE: carabinieri, decessi, infarti, morti

di Paola Treppo

GORIZIA - Lutto nel mondo dell’Arma per la morte improvvisa di Raffaele Fiore, brigadiere di 52 anni di età che nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 26 marzo, verso le 18, è stato colto da un malore mentre si trovava alla guida della sua vettura, poco dopo essere uscito dall’autorimessa della sua abitazione.

L’uomo, che prestava servizio al 13° Reggimento, ha perso i sensi e il mezzo cui era alla guida è finito contro il muretto di recinzione di una villetta, abbattuto in parte nell’impatto. Immediata la chiamata al 118; sul posto è prontamente intervenuto il personale medico che ha cercato di fare il possibile per rianimare il carabiniere. Ma per lui, purtroppo, non c’era più nulla da fare. Il 52enne è deceduto, probabilmente a causa di un infarto che non gli ha dato scampo. La tragedia nel rione di Sant'Anna, a Gorizia, città dove viveva il brigadiere. Sul posto anche i vigili del fuoco.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 27 Marzo 2016, 09:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
​Malore in auto e poi lo schianto:
muore carabiniere di 52 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2016-03-27 15:08:58
E quindi?