Uccise moglie e figlia di sei anni
Confermato l'ergastolo in appello

PER APPROFONDIRE: ergastolo, figlia, moglie, omicidio, pordenone
Adellhadi Lahmar: confermato l'ergastolo
 PORDENONE - La Corte di Assise di Appello di Trieste ha confermato l'ergastolo nei confronti di Abdelhadi Lahmar, il marocchino che nell'aprile 2015, a  Pordenone, uccise la moglie e sgozzò la figlia di soli sei anni. Entro 90 giorni saranno depositate le motivazioni della sentenza. Gianluca Liut, difensore dell'assassino reo confesso, ha fatto sapere di voler attendere la lettura del dispositivo, ma che sarà certamente proposto ricorso in Cassazione. In aula l'avvocato aveva chiesto una nuova perizia psichiatrica. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 19 Maggio 2017, 14:18






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Uccise moglie e figlia di sei anni
Confermato l'ergastolo in appello
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-05-19 14:28:35
da "Nick Carter": (fumetti sul corriere dei ragazzi) dice il saggio:"tutto e' bene quel che finisce bene" e "l'ultimo chiuda la porta"
2017-05-19 14:28:29
da "Nick Carter": (fumetti sul corriere dei ragazzi) dice il saggio:"tutto e' bene quel che finisce bene" e "l'ultimo chiuda la porta"