Mercoledì 30 Novembre 2016, 21:22

«Ho evaso per salvare l'azienda». Imprenditore assolto

PER APPROFONDIRE: diego lorenzon, imprenditore, pordenone
«Ho evaso per salvare l'azienda». Imprenditore assolto

di Cristina Antonutti

Tradito dalle banche, pressato dai fornitori e in testa uno solo pensiero: «Tenere duro per l’azienda e le famiglie degli operai». Diego Lorenzon, 53 anni, residente a Cordovado, a capo della Poolmeccanica di San Michele al Tagliamento, nonchè ex vicepresidente dell’Unione industriali di Venezia, c’è l’ha fatta a traghettare la società in acque tranquille, ma ha dovuto far fronte ad alcuni strascichi giudiziari che lo hanno portato a difendersi dall’accusa di omesso versamento di...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Ho evaso per salvare l'azienda». Imprenditore assolto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2016-12-01 08:08:30
I delinquenti in galera negli USA, in italia sono brava gente che non paga le tasse, le banche ed i fornitori per pagare gli stipendi. Andranno in paradiso. Ma gari con i soldi che si sono messi da parte.
2016-12-01 08:14:52
Ho una marea di bollette da pagare. Non le pago così salvo la mia famiglia che è più importante di una azienda. vediamo chi mi condanna.
2016-12-01 08:45:01
Eppoi dicono (i magistrati) che le leggi non devono essere interpretate ma applicate...