Massacrò con l'accetta moglie e figlia di 6 anni, chiede lo “sconto”

Massacrò con l'accetta moglie e figlia di 6 anni, chiede lo “sconto”

di Cristina Antonutti

PORDENONE - Abdelhadi Lahmar, il quarantunenne marocchino che la notte del 15 aprile 2015 uccise la moglie Touria Errabaibi e sgozzò la figlia Hiba di appena sei anni, cerca lo sconto di pena in Appello. L'uomo, processato con rito abbreviato, è stato condannato all'ergastolo per effetto del mancato riconoscimento delle attenuanti generiche. Lo sconto di pena è consistito nell'abbuono dell'isolamento diurno. «In appello - afferma il suo legale, l'avvocato Gianluca Liut - chiederò il riconoscimento delle attenuanti generiche in termini di equivalenza rispetto alle aggravanti contestate. Le ritengo fondatamente concedibili anche all'esito della perizia psichiatrica svolta nel processo di primo grado, che indica Lahmar come una persona che può essere ritenuta affetta da una serie di disturbi della personalità pur riconoscendolo capace d'intendere e di volere».

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 15 Gennaio 2017, 11:16






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Massacrò con l'accetta moglie e figlia di 6 anni, chiede lo “sconto”
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2017-01-16 14:07:56
ma visto che nel caso specifico sia l'assassino che entrambe le vittime erano tutti marocchini perché non mandarlo a scontare la pena nel suo paese? altrimenti ci occupa uno dei pochi posti (sovrappopolati) dove mettere qualche nostrano delinquente "indigeno".
2017-01-15 18:31:44
Che finisca di scontare la pena nelle patrie galere del suo paese a spese del governo del Marocco. Ma possibile che i nostri politici non riescano a stringere qualche straccio di accordo politico con i paese africani? Proprio non son capaci di nulla?
2017-01-15 17:54:30
E' il ridicolo della legge italiana. Se sei colpevole senza ombra di dubbio, ti giochi la carta del rito abbreviato. Se va bene ti danno SUBITO il 30% di sconto sulla pena. Altrimenti ricorri in appello. Volete vedere che questo gentil signore tra meno di 15 anni sara' di nuovo libero ?
2017-01-15 17:10:41
Non è assurdo chiedere lo sconto di pena, assurdo è concederglielo.
2017-01-15 16:44:11
Ogni partito politico che non invochi l'abolizione del terzo grado di giudizio e la restrizione dell'appello a pochissimi casi, sara sempre meritevole del mio massimo disprezzo.