Il Cro di Aviano: lo smog del traffico ha provocato 10mila vittime in 20 anni

PER APPROFONDIRE: aviano, cro, ricerca, smog, strada, studi, traffico, vittime
AVIANO (PORDENONE) - Negli ultimi venti anni sono stati almeno diecimila i morti per tumore al polmone a causa dell'inquinamento da traffico. A metterlo in luce è uno studio pubblicato da 'International Journal of Environmental Research and Public Health' realizzato dall'Istituto nazionale tumori-Cro di Aviano in collaborazione con Istat e il Servizio regionale di epidemiologia del Friuli Venezia Giulia. Lo studio ha messo in luce che a patirne maggiormente gli effetti dell'aumento del traffico veicolare, in termini di malattia e morte, sono stati uomini e donne che hanno risieduto nei Comuni attraversati dalle circa 700 strade statali che coprono più di 18 mila chilometri del territorio nazionale. Sono questi cittadini - secondo i risultati del primo studio italiano che ha messo in relazione la morte per tumore del polmone e residenza vicino alle grandi strade nazionali - a essere risultati quelli maggiormente a rischio di morte per tumore del polmone (fino a quasi il doppio per le donne) rispetto a chi ha abitato in comuni distanti almeno 500 metri dalle statali.

L'inquinamento atmosferico da traffico veicolare è un'importane causa di tumore del polmone, dato che ha trovato conferma nella ricerca italiana che ha analizzato i 153.892 decessi per tale neoplasia, registrati tra il 1990 e il 2010 in 1.515 comuni attraversati da strade statali o autostrade. «Sebbene i decessi per tumore del polmone analizzati nello studio siano riconducibili, per i tempi di latenza della malattia pari a 20/40 anni, all'inquinamento prodotto dal traffico nel periodo del boom economico tra gli anni Sessanta e Ottanta - affermano Diego Serraino e Ettore Bidoli, autori dello studio - il dato complessivo deve far riflettere». L'eccesso di mortalità è stato registrato soprattutto tra le donne residenti in comuni rurali situati entro 50 metri dalla statale. Sulla base dell'indagine, effettuata su un campione di 939 comuni soltanto su strade statali e autostrade, «se aggiungiamo i comuni attraversati dalle strade regionali, provinciali e comunali, è possibile stimare - concludono Serraino e Bidoli - che il numero di decessi dovuti al traffico sia stato non inferiore ai 10 mila nel ventennio considerato».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 28 Febbraio 2016, 17:21





Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il Cro di Aviano: lo smog del traffico ha provocato 10mila vittime in 20 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER