La ricerca d'eccellenza passa per il Bo, Padova primo Ateneo d'Italia

PER APPROFONDIRE: classifica, padova, ricerca, universita'
La ricerca d'eccellenza passa per il Bo, Padova primo Ateneo d'Italia
PADOVA - Università venete agli apici per la qualità. È questo il verdetto della valutazione effettuata dall'Anvur, l'Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca che ha presentato oggi i suoi risultati al ministero. A primeggiare è Padova, prima per performance in relazione al numero di prodotti attesi nelle scienze matematiche, fisiche, mediche, agrarie e veterinarie, nell'ingegneria industriale e dell'informazione e nelle scienze psicologiche, mentre è seconda in quelle biologiche.
Si difende bene anche Venezia, grazie alle università cittadine Ca' Foscari e Iuav. Ca' Foscari è tra le prime per scienze della terra ed economia, ma nessuno fa meglio in lettere e scienza dell'antichità. Mentre lo Iuav è il secondo istituto nazionale dove studiare architettura.
Verona si conferma terzo polo in Veneto per la qualità della ricerca, che su scala nazionale le è riconosciuta di elevato livello sorpattutto in scienze biologiche, medicina, veterinaria e ingegneria industriale.
L'eccellenza italiana passa quindi per Napoli, Torino, Bologna, Pisa, Roma e Milano. A classificarsi in testa nella categoria piccoli atenei è stata la Luiss di Roma, mentre Pisa è la numero uno per ingegneria industriale e informazione.
Dando uno sguardo all'estero si nota come, nonostante gli investimenti verso la ricerca siano tra i più bassi in Europa, la produttività sia estremamente elevata. In Italia si producono più documenti scientifici rispetto alla Francia (più di un terzo) e Germania (più della metà).
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 21 Febbraio 2017, 14:42






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La ricerca d'eccellenza passa per il Bo, Padova primo Ateneo d'Italia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2017-02-22 16:13:39
Prosecco: la migliore università de noantri
2017-02-22 13:30:46
Risposta al post di Scettico delle ore 11,34. Il CENSIS pubblica ogni anno la Grande Guida dell’Università ed è specializzato, tra le altre cose, nella classificazione delle Università italiane in base a una MIRIADE di parametri, e non solo la ricerca scientifica; in questo librone di quasi 700 pagine, disponibile addirittura nelle edicole, vengono stilate annualmente le classifiche delle varie università italiane, non solo università per università, ma anche facoltà per facoltà. Nella guida 2016 – 2017, relativamente ai grandi atenei statali, ribadisco che l’Università di Bologna è al primo posto con 94 punti seguita dall’Università di Padova con 88,8 punti. Questo in generale, poi bisognerebbe vedere facoltà per facoltà.
2017-02-22 11:34:53
@Lilium100: l'ANVUR è l'agenzia statale che valuta la produzione SCIENTIFICA delle università ed enti di ricerca italiani. Tale valutazione è molto importante, perché in base ad essa il governo decide poi l'assegnazione dei fondi. Le classifiche del censis non hanno nessuna conseguenza pratica, e includono anche criteri extra-scientifici.
2017-02-22 09:47:27
weiszman, a me non interessa se una universita' e' prima o ultima, io contesto chi le spara grosse senza fondamento, claudio pros dice: l'università euganea eccelle in Europa. non discuto se e' prima nel Veneto ma in Europa non viene nominata
2017-02-22 09:18:14
il Veneto ha qualcosa di buono: l'universita' di Padova e non si sono mai viste citta' sommerse da rifiuti...( come mai non si parla piu' dell'emergenza rifiuti di Napoli?)