Bitonci: «Via i profughi dalla Prandina,
chiederò al Demanio di comprarla»

PER APPROFONDIRE: massimo bitonci, padova, prandina, sindaco
Il Comune è pronto a comprare  l'ex caserma per cacciare i profughi
PADOVA - Il sindaco di Padova Massimo Bitonci ha annunciato di voler chiedere all'Agenzia del Demanio di acquisire l'ex caserma militare Prandina, dove oggi sorge un centro di accoglienza per i profughi. «Padova è l'unica città italiana ad avere un campo profughi/clandestini alle porte del centro storico. E la colpa di quest'assurdità - ha spiegato - è unicamente del prefetto Impresa, cioè il rappresentante del governo Renzi-Alfano nel nostro territorio e il cui compito non è quello di fare politica, come invece sta facendo, bensì quello di risolvere i problemi».

Bitonci ha annunciato di voler intervenire: «adesso basta. Domani domanderò formalmente al Demanio - ha concluso - di acquisire l'ex caserma. E vedremo chi la spunterà».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 14 Marzo 2016, 17:04






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bitonci: «Via i profughi dalla Prandina,
chiederò al Demanio di comprarla»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2016-03-16 12:15:16
d'accordo al 100%
2016-03-16 10:56:22
siamo stanchi delle tue fregnace comincia fare il sindaco che sarebbe ora
2016-03-15 13:52:47
ma il titolo se così messo sembra "poco buonista" io stamattina sentivo che vorrebbe fare in quello spazio qualcosa di buono: una Caserma per i Vigili del Fuoco che attualmente pagano un affitto di mi pare 800.000 Euro all'Anno.
2016-03-15 13:01:07
.... i problemi sono fatti per essere risolti... e non per essere spostati... la prefettura è grande e quasi vuota saranno orgogliosi d'accoglierli. quella è la via...
2016-03-15 11:58:45
Non credo che questi sono gli stessi che cacciavano via i profughi Istriani e Dalmati.