Ladro ucciso dal tabaccaio, la sorella
di Igor in lacrime: «Fatta giustizia»

Franco Birolo con la moglie e, a destra, Igor Ursu
CORREZZOLA - (m.a.) Alla lettura della sentenza la madre e la sorella di Igor Ursu sono scoppiate a piangere. Angela, la sorella del ventenne moldavo ucciso dal tabaccaio, con un filo di voce ha dichiarato: «Giustizia è stata fatta. Non si può spazzare via in questo modo una giovane vita». La mamma, tra le lacrime e la poca conoscenza della lingua italiana, ha detto: «Sono venuta in Italia per lavorare, imparare la lingua e ora mi trovo senza un figlio...Non è giusto...Non è possibile». Madre e sorella di Igor Ursu, ucciso da Franco Birolo, il tabaccaio di Civè di Correzzola, sono difese dalle legali Paola Miotti ed Eleonora Danieletto. «Crediamo - hanno sottolineato - che sia stata una sentenza giusta e soprattutto molto coraggiosa. L’accusa formulata in un secondo momento dal pubblico ministero, quindi di eccesso colposo di legittima difesa, è corretta e da quando si evince dagli atti il giudice ha applicato doverosamente le legge...»...
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 29 Gennaio 2016, 13:21






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ladro ucciso dal tabaccaio, la sorella
di Igor in lacrime: «Fatta giustizia»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 80 commenti presenti
2016-02-02 18:29:58
Capisco il dolore di una madre e sorella, ma dire che: "giustizia è stata fatta" è la parola più ingiusta che si possa usare.Se il figlio, fratello fosse stato un Buon cittadino, venuto in Italia per lavorare e rispettare il Codice Civile e non rubando, nessuno gli avrebbe fatto del male. Se il tabaccaio non si fosse difeso sarebbe stato lui, molto probabilmente la vittima,-il morto-. Colpire quell'uomo per essersi Auto-difeso è la cosa più ingiusta. La madre può essere tranquilla, con la compensa,-la multa- che il tabaccaio dovrà pagare non avrà bisogno di lavorare. L'atto violento di suo figlio le ha procurato sicurezza finche vive, perchè queste sono le leggi di questo Paese: Proteggere i delinquenti di tutti i Paese dell'est. Cordoglio per il degrado dell'Italia e solidarietà per il tabbaccaio.
2016-02-01 11:29:43
quanto presero di risarcimento le famiglie dei 4 ragazzi in scooter che qualche anno fa furono investiti ed uccisi da un rom ubriaco a bordo di un furgone?? ma chi ha stabilito che la vita di un ladro vale 325 mila euro????
2016-01-31 10:51:19
can , visto che moltissimi, secondo le tue idee, dovrebbero fare le valigie e andare via, poi andresti tu e quei 4 alcolizzati a lavorare nelle concerie del vicentino???vi ci vedo!! ma vai a dirlo ai miei amici industriali che con i foresti fanno schei!! nn credo siano d'accordo con 4 alcolizzati!!! e per finire..prima che succeda una cosa del genere chissà dove sei tu!!!
2016-01-30 15:24:57
Vedo che ad ogni commento ci sono più di 200/250 pollici su, mentre ci sono sempre 3/5 pollici giu. O sono i giudici della sentenza o i complici e famigliari del ladro ammazzato.
2016-01-30 15:17:55
La legalizzazione da parte di chi amministra la giustizia in italia, del furto e rapina nelle proprietà private.